27
Giu

Cos’è La Ceretta Brasiliana?

Ceretta Brasiliana? Ne hai sentito parlare ma non sai cos’è? In questo articolo ti spiego di cosa si tratta, così anche tu potrai essere a passo con i tempi e conoscere le mode del jet-set internazionale, evitando il 50% della normale sofferenza legata al servizio di depilazione a cera classico. 

Ceretta Brasiliana:

quando si parla di depilazione brasiliana, detta anche Brazilian Wax,(questo è il suo nome originale), ci si riferisce a un metodo di fare la ceretta intima, che è tipico delle donne brasiliane.

Anche se ormai da anni al Centro Estetico Bellessere di Belluno, pratichiamo la depilazione inguine in modo totale, è un’usanza questa che abbiamo ereditato dalle donne brasiliane, le quali da molto più tempo di noi depilano totalmente le parti intime.

A rendere la pratica “virale” ci hanno pensato le dive  Gwyneth Paltrow, Naomi Campbell, Madonna, Eva Longoria, le quali hanno reso questa pratica assolutamente indispensabile per qualsiasi donna che si voglia sentire apposto con se stessa e con il proprio partner.

Ma quali sono le motivazioni che spingono le donne, giovani e meno giovani a sottoporsi al servizio estetico di depilazione intima brasiliana?

Al primo posto ci sarebbe il fattore igiene: tutti quei peli trattengono germi, batteri, fanno sudare, mentre una zona ben depilata permette dei lavaggi intimi più facili, comodi ed efficaci.

Il vero motivo, quello che non compare nella lista è che la zona intima ben depilata piace a LUI, rende il rapporto sessuale più coinvolgente e, a detta di qualche donna, lo migliora.

Poiché depilare le zone intime risulta una pratica piuttosto dolorosa, si è creata l’esigenza di avere un prodotto capace di assolvere la funzione epilatoria senza arrossare la zona interessata e senza creare traumi da strappo.

E’ in questo contesto che nasce il servizio “ceretta brasiliana”: un modo di fare la ceretta, in tutte le parti del corpo, soffrendo il 50% in meno rispetto al modo tradizionale.

Ma in cosa consiste realmente?

Si tratta di una cera particolare: sono tante piccole perle di cera che si fondono molto lentamente e a bassa temperatura.

Una volta che le perle si saranno trasformate in una “pasta gommosa”, con la densità del miele, si stende un sottile strato su un’ampia zona e subito dopo in una o altre due zone contemporaneamente. In questo modo si permetterà allo strato steso per primo, di solidificarsi leggermente e di essere asportato con uno strappo leggero e senza l’uso di alcuna striscia di garza.

Quali sono i benefici tangibili?

1) I nostri clienti hanno dichiarato di sentire il 50% in meno di dolore. Questo è stato particolarmente apprezzato dalla clientela maschile che depila il petto e la schiena, due zone dense di peli e particolarmente dolorose.

2) Le nostre estetiste hanno constatato una significativa diminuzione, (in alcuni casi assenza) di rossore subito dopo lo stappo e a distanza di mezz’ora.

3) I nostri clienti hanno dichiarato di aver significativamente diminuito l’effetto follicolite e in alcuni casi di averlo del tutto evitato.

4) I nostri clienti e le estetiste hanno entrambi constatato un miglioramento del tessuto cutaneo che si presenta morbido al tatto senza una accentuata sensibilità, subito dopo lo strappo e nelle ore successive al trattamento.

5) La depilazione brasiliana, con la sua tecnica di stesura a larghe zone, risulta essere un servizio, oltre che meno doloroso, anche molto più veloce.

Controindicazioni della ceretta brasiliana

La ceretta brasiliana non ha di per sé delle controindicazioni, Suggeriamo comunque ai soggetti che soffrono di eccessiva sudorazione, di avvalersi del servizio di ceretta classica, perché nel trattamento di depilazione brasiliana non è possibile utilizzare il borotalco per ovviare all’eccessiva sudorazione.

Un altro aspetto importante e universalmente valido quando si tratta di depilazioni a cera, è attendere che i peli abbiano una lunghezza tale da permettere l’esecuzione del trattamento.